2003 roseo per Telecom Italia


26 Marzo 2004 - Telecom Italia ha approvato il bilancio 2003, il primo dopo la fusione con Olivetti , fusione che ha avuto effetti positivi sui conti aziendali.

Un utile netto a livello di consolidato di 1,192 miliardi a fronte di una perdita di oltre 750 milioni registrata nel 2002 e l'indebitamento sceso a 33 miliardi di euro circa confermano il buon momento dell'azienda presieduta da Tronchetti Provera.

La capogruppo Telecom Italia ha avuto un utile di 2,64 miliardi che consentirà di distribuire ai soci un dividendo di 0,104 euro per le ordinarie e di 0,115 per le risparmio.

Maurizio Zani - XageneFinanza2004



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer