Accordo tra Nymox e Recordati per NX-1207, un farmaco per l’iperplasia prostatica benigna


17 Dicembre 2010 - Recordati e Nymox Pharmaceutical Corporation hanno annunciano la firma di un accordo di licenza europeo per lo sviluppo e la commercializzazione di NX-1207, il farmaco sperimentale di Nymox attualmente in fase III di sviluppo negli Stati Uniti d’America per il trattamento dell’iperplasia prostatica benigna.
Con questo accordo Recordati riceve i diritti esclusivi per lo sviluppo e la successiva commercializzazione di NX-1207 in Europa, compresa la Russia e gli altri Paesi della C.S.I., nel Medio Oriente, nella zona nordafricana del Maghreb e in Sud Africa ( per un totale di 81 paesi ).

La prima indicazione per la quale NX-1207 sarà sviluppato e commercializzato è il trattamento dell’iperplasia prostatica benigna.

Recordati corrisponderà a Nymox un pagamento iniziale di 10 milioni di euro ( circa 13 milioni di dollari ), ulteriori pagamenti all’approvazione e al lancio oltre a pagamenti per fornitura e royalties scaglionati da un minimo del 26% a crescere progressivamente fino al 40% delle vendite nette al raggiungimento di certe condizioni contrattuali.

L’iperplasia prostatica benigna, o ingrossamento della prostata, è un disturbo frequente nell’anziano che causa problemi di minzione. L’ipertrofia prostatica benigna può avere un impatto negativo sulla salute e sulla qualità della vita e può portare a ritenzione urinaria acuta, incontinenza e ad altre conseguenze gravi. Questa patologia, che è associata all’aumento delle dimensioni della prostata all’avanzare dell’età, affligge circa la metà degli uomini oltre i 50 anni e quasi il 90% dei maschi ultraottantenni. Si stima che nel mondo soffrano dei sintomi dell’ipertrofia prostatica benigna oltre 100 milioni di uomini, di cui oltre 20 milioni nella sola Europa. Si prevede una crescita del mercato per i trattamenti dell’IPB come conseguenza del progressivo invecchiamento della popolazione.

NX-1207 è un farmaco innovativo brevettato sviluppato da Nymox e attualmente nella fase III di sviluppo clinico negli Stati Uniti per il trattamento dell’iperplasia prostatica benigna. Il farmaco rappresenta un nuovo approccio mirato per questo tipo di patologia. È somministrato ambulatorialmente dall’urologo direttamente nella zona della prostata dove avviene l’ingrossamento. La procedura dura solo qualche minuto, è pressoché indolore e non richiede né anestesia né cateterizzazione.
Negli Stati Uniti sono stati completati diversi studi clinici multicentrici, controllati, in doppio cieco, che hanno dimostrato come una sola dose di NX-1207 è in grado di produrre un miglioramento dei sintomi senza causare gli effetti collaterali di natura sessuale o cardiovascolare spesso associati alle attuali terapie farmacologiche. Altri studi successivi hanno evidenziato un beneficio protratto nel tempo. Una proporzione significativa di uomini che avevano ricevuto una sola dose del prodotto hanno dichiarato che la riduzione dei sintomi dell’iperplasia prostatica benigna si è mantenuta per diversi anni senza necessità di ulteriori trattamenti.

Nymox è una società focalizzata su prodotti per le patologie associate all’invecchiamento della popolazione per i quali non ci sono trattamenti soddisfacenti. Oltre a NX-1207 per l’iperplasia prostatica benigna, Nymox ha numerosi programmi per lo sviluppo di farmaci oncologici ( tumore della prostata e carcinoma epatocellulare ), farmaci per la malattia di Alzheimer, per la contaminazione alimentare da Escherichia coli e per altre indicazioni. La società commercializza i test per la misurazione dell’esposizione al tabacco NicAlert e TobacAlert, e ha sviluppato AlzheimAlert.

XageneFinanza2010



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer