Attesa per il bilancio 2005 di Generali


4 Marzo 2006 - Piazza Affari scommette sul positivo bilancio delle Generali.
Le assicurazioni veneziane hanno festeggiato i loro 175 anni di attività presentando per il 2005 il miglior bilancio della loro storia con una previsione di utili a circa 1,8 miliardi.
Tali dati hanno trovato conferma nel valore del titolo, salito di oltre il 70 % negli ultimi tre anni e giunto a quota 30 euro.

La crescita è stata particolarmente buona in Europa, dove le Generali sono salite al terzo posto per dimensioni a scapito di gruppi agguerriti come Ing ed Aviva, collocandosi alle spalle dei leader Allianz ed Axa.

Particolarmente lusinghiero il risultato raggiunto in mercati importanti e redditizi come Francia e Germania dove il rafforzamento della società italiana potrebbe avvenire acquisendo le quote di minoranza di Amb e con il riassetto di Generali France.

Anche Svizzera ed Austria rientrerebbero nel piano di rafforzamento, tuttavia il nuovo piano resterà con i riflettori puntati principalmente sulla redditività.

Maurizio Zani - XagenaFinanza2006



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer