Borsa: vivace il settore bancario


21 Aprile 2007 - Nel corso del 2006, Capitalia ha messo a segno un utile di 1162 milioni di euro ( + 12,2% ) rispetto al 2005.

L’utile della capogruppo è stato di 1446,7 milioni di euro, per un dividendo di 0,22 euro per azione.

Unicredit vuole rafforzare la propria posizione nell’investment banking. Nel 2006 la divisione Markets & Investment Banking ha contribuito per il 14% ai ricavi di Unicredit.
Unicredit sarebbe interessata a lanciare un’opa su Sociètè Gènèrale.
Nel 2006 Unicredit ha messo a segno un aumento del 61,3% dell’utile netto.

Intesa-Sanpaolo ha raggiunto nel 2006 un utile netto consolidato proforma di 4.056 milioni di euro, ed un Roe al 18%.

Tra le banche popolari, Credito Valtellinese ( Creval ) sta adottando la strategia di evitare la fusione con le banche popolari di maggiori dimensioni, cercando invece acquisizioni o partecipazioni nelle banche di piccole e medie dimensioni.
Il Credito Valtellinese ha confermato per l’anno 2006 un dividendo di 0.40 euro, mentre il dividendo della controllata Credito Artigiano sarà di 0.1635 euro per azione.

XageneFinanza2007



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer