Buon momento per i telefonici


19 Settembre 2003 - La sentenza della Corte di Giustizia del Lussemburgo che ha dichiarato illegali le imposte sul fatturato delle società telefoniche ha dato vigore ad un comparto che da tempo “stagnava".

Per Telecom Italia questa decisione si traduce in un recupero di quasi 2 miliardi di euro.

Alla chiusura di giovedì 18 settembre Telecom Italia ha messo a segno un progresso del 3,21% a 2,286 euro. Bene anche Tim ( +2,39% ) a 4,155 euro.

Pausa per Telecom Italia Media: +0,68% a 0,388 euro.

Bene il settore bancario, sempre su voci di riassetto riguardanti BNL.

Fiat si è portata vicina a quota 7 euro.

Al Nuovo Mercato Tiscali con un progresso del 2,97% ha toccato quota 5,763 euro. ( Xagena 2003 )


Xagena.it


Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer