Concluse con successo le trattative tra Seat Pagine Gialle e Royal Bank of Scotland


15 gennaio 2010 - Seat Pagine Gialle S.p.A. ha comunicato il raggiungimento di un accordo con Royal Bank of Scotland che consente alla Società l’emissione di nuovo debito più a lungo termine dedicato a rifinanziare una parte consistente del debito Senior esistente ed estendere così la scadenza media del debito complessivo, in modo da disporre di una maggiore flessibilità finanziaria.

Seat Pagine Gialle pagherà una consent fee upfront pari a circa 0,25% del debito bancario Senior in essere al momento dell’accordo.

A seguito dell’eventuale prima emissione del debito a più lunga scadenza:

• vi sarà un aumento dello 0,75% del margine sulle tranche A e B e della linea di credito revolving rimanenti dopo il rimborso del debito bancario senior;

• i principali covenant ( Total Net Debt/Ebitda, Senior Net Debt/Ebitda e Interest Cover ) del debito bancario senior in essere verranno conseguentemente modificati in base all’ammontare del debito Senior di nuova emissione in modo da accrescere la flessibilità finanziaria della Società nei prossimi anni;

• Seat Pagine Gialle pagherà un fee pari allo 0,20% sul debito bancario Senior in essere al momento dell’accordo.

In relazione al citato accordo, il Consiglio di Amministrazione della Società ha autorizzato l’emissione, in base alle condizioni di mercato, di un prestito obbligazionario Senior, che potrà essere offerto ad investitori istituzionali, per un ammontare compreso tra 500 milioni e 1 miliardo di euro.

XageneFinanza2010



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer