Finmatica, dalle stelle alle stalle


21 Agosto 2004 - Il 20 gennaio 2004 la Procura di Brescia ha inviato avvisi di garanzia ad alcuni manager di Finmatica, tra il Presidente Pierluigi Crudele.
Le accuse ipotizzate erano: aggiotaggio, false comunicazioni sociali, ostacolo alle funzioni degli organi di vigilanza.

L’inchiesta ha preso avvio dopo che Finmatica si preparava a lanciare un bond da 55 milioni di euro.
La reazione del mercato ha fatto abortire l’emissione.

Finmatica è una software house specializzata nelle applicazioni software per il settore finanziario.

Finmatica ha raggiunto la notorietà quando nel novembre 1999 sbarcò in Borsa.
In un solo girono mise a segno un rialzo del 700%.

Il titolo fu quotato a 5 euro.

Il 10 marzo 2000 raggiunse il suo massimo a 174,51 euro, con una crescita ( dal primo giorno di quotazione ) superiore al 3.400%.

Da allora Finmatica ha imboccato la strada in discesa.

Per quasi tutto il mese di febbraio 2004 il titolo è stato sospeso. Successivamente riammesso, è ora stato di nuovo sospeso. E le prospettive non sono rosee.

XageneFinanza2004



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer