Generali: continua la campagna dell'Est


21 Luglio 2006 - Le Assicurazioni Generali hanno compiuto un nuovo passo nella loro espansione verso l' Europpa orientale. E' di pochi giorni la notizia dell' acquisione in Bulgaria del 51% di Orel-G, il gruppo che raccoglie premi per oltre 27 milioni di euro e che nel 2005 è cresciuto di oltre il 21%.

Con questa mossa, effettuata attraverso la sua holding austriaca, le Assicurazioni Generali sono presenti in dieci Paesi dell' Europa centro-orientale, raggiungendo circa 4 milioni di clienti.

Secondo l' amministratore delegato Balbinot questa operazione si inserisce nella strategia di sviluppo internazionale di Generali, che in poco tempo ha portato a termine un notevole rafforzamento in alcuni dei mercati mondiali ad alto potenziale di crescita.

Il gruppo Orel-G opera tramite tre compagnie, una delle quali leader nel ramo malattie con una quota di mercato del 60%.

Nel 2005, le Generali sono risultate il quarto gruppo straniero nell' Europa dell'Est con una raccolta in crescita di oltre il 21%.

In Italia, poche settimane orsono, la compagnia triestina aveva annunciato l' acquisto della Toro assicurazioni, grazie alla quale ha consolidato la propria leadership in Italia, rafforzandosi soprattutto nel ramo danni.

Maurizio Zani - XageneFinanza2006



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer