I dati Usa


14 Ottobre 2005 - Gli uragani che si sono abbattuti a settembre negli Stati del Sud degli Stati Uniti hanno smentito le più fosche previsioni degli analisti: la perdita dei posti di lavoro, infatti, quantificata in un primo momento in oltre 150.000 persone, si è rivelata esagerata e si è attestata a sole 35.000 unità.

Katrina e Rita, questi i nomi dei due uragani, hanno comunque fatto invertire la tendenza alla disoccupazione negli Usa che, dal 4,9 % del mese di agosto, è risalita a settembre fino al 5,1 % della popolazione attiva.

Contraddittori anche i dati degli indici ISM relativi alla fiducia dei responsabili degli acquisti delle società americane: mentre l’indice relativo al settore manifatturiero ha mantenuto la tendenza al rialzo per il ventottesimo mese consecutivo; quello del settore servizi ha invece evidenziato un netto calo.

Maurizio Zani - XageneFinanza2005



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer