Il Leone si è svegliato


27 Novembre 2006 - Il Leone di Trieste, le assicurazioni Generali, che dal 2001 ad oggi hanno messo a segno a Piazza Affari una performance inferiore alle due cifre, potrebbe mostrare un soprassalto di vitalità in quest' ultimo scorcio dell' anno e nel corso dei primi mesi del 2007.

I dati di bilancio presentati sono ottimi e non è escluso che possano migliorare ulteriormente, mettendo a segno nei prossimi mesi una performance superiore alla media di mercato.

Secondo alcuni analisti, tuttavia, le Generali non sono gestite in modo sufficientemente dinamico.

Per gli analisti di JP Morgan, che fissano un prezzo obietttivo di 35 euro, il titolo Generali in termini di peformance è rimasto al di sotto dei risultati tra i grandi gruppi assicurativi europei e da gennaio ad oggi è salito solo del 4% ,contro una media del settore superiore al 12%.

Gli analisti di Ubs sono favorevoli all' acquisto prevedendo un prezzo obiettivo di 34,5 euro, mentre freddi sono gli esperti di Merrill Lynch e Morgan Stanley, con un rating neutral ed underweight.

Maurizio Zani - XageneFinanza2006



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer