In Italia la fiducia dei consumatori in leggero calo


4 Febbraio 2005 - Secondo gli ultimi dati resi noti dall'Istat, nello scorso mese di gennaio l'indice che misura la fiducia dei consumatori italiani è calato al 103,3 dal 103,5 del mese precedente. Si prevedeva invece un aumento a 104 punti.

Anche la bilancia commerciale non ha mostrato segnali molto entusiasmanti: il dato relativo agli scambi con i Paesi dell’Area Euro ha mostrato per il 2004 un avanzo di 1,256 miliardi, decisamente meno della metà di quello dell'anno precedente.

Al contrario, la fiducia delle imprese manifatturiere ha fatto segnare un modesto recupero nel primo mese dell'anno dovuto alla riduzione delle scorte di magazzino, alle migliori prospettive sull' occupazione ed a previsioni abbastanza stabili sugli ordini di vendita, sulla situazione economica in generale e sui prezzi di vendita.

Maurizio Zani - XageneFinanza2005



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer