Irregolarità contabili per WorldCom, crollano le Borse


26 Giugno 2002 - WorldCom , il secondo operatore Usa di telefonia sulla lunga distanza , ha ammesso che nel 2001 e nel I trimestre 2002 irregolarità contabili per 3,8 miliardi di dollari.
WoldCom , che ha previsto nel breve periodo un taglio di 17.000 dipendenti , rischia il fallimento.

Questa notizia mina ulteriormente la fiducia degli investitori.

L’euro nel frattempo si è rafforzato sul dollaro , giungendo a 0,99. Debole il dollaro anche nei confronti dello yen : 120,2.

Nel finale Piazza Affari ha militati i danni : Mibtel : - 1,18% ; Mib30: - 0.98%. Pesante il Numtel : - 5,19%.
In forte calo ST Microelectronics. In ribasso Pirelli ed Olivetti.
In evidenza invece Seat PG su voci di una cessione del comparto Internet ( Tin.it ) a Telecom Italia.



Xagena.it


Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer