L' Eni ha chiuso i conti del 2004


10 Marzo 2005 - Il 2004 dell'Eni si è chiuso anche quest'anno in maniera lusinghiera.
I risparmiatori che hanno dato fiducia al colosso petrolifero italiano vedranno premiata la loro fedeltà con un eccellente aumento dell'utile per azione, previsto in crescita di oltre il 30% rispetto allo scorso anno: ben 1,94 euro.
Tutto questo si tradurrà in un aumento del dividendo di circa il 20%.

Il dato finale dello scorso anno è stato ottenuto grazie ad un'annata che ha visto in decisa crescita sia i prezzi degli idrocarburi che i margini della raffinazione.

Anche se da una parte la liberalizzazione del mercato italiano ha fatto diminuire la redditività nei comparti gas ed energia, dall’altra si è assistito ad un aumento consistente delle vendite all'estero.

Le previsioni del nuovo piano 2005-2008 prevedono inoltre un aumento medio annuo della produzione di idrocarburi del 5%.

Maurizio Zani - XageneFinanza2005


Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer