La depressione di Wall Street contagia anche Piazza Affari


15 Luglio 2002 - La depressione , che oramai regna a Wall Street , ha contagiato anche Piazza Affari.
In una Milano bagnata dalla pioggia insistente si stenta ad intravedere una via d’uscita.
Si coniuga solo una parola : “vendere".
Le trame operative sono state rimandate a tempi migliori.

A New York ha preso avvio una settimana importante con più di un terzo delle società dell’indice S&P500 che presenteranno i risultati trimestrali.
Ed il sentiment si mantiene negativo.

E’ passata inosservata l’acquisizione di Pharmacia da parte di Pfizer , che con buona probabilità aprirà una stagione di nuove fusioni nel settore farmaceutico , all’insegna di “ grande è bello" .......
Forse un giorno ci si renderà conto che “grande" vuol dire anche “ difficile da gestire “.

Pesante la chiusura : Mibtel – 3,9% ; Mib30: - 4,33% ; Numtel : - 4,58%.


Xagena.it



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer