La Fed prosegue nei rialzi.


24 Febbraio 2006 - La prima audizione davanti al senato Usa del nuovo presidente della Federal Reserve, Bernanke, non ha riservato sorprese; il successore di Alan Greenspan ha confermato la solidità della crescita dell' economia americana ed i rischi di una ripresa delle spirali inflazionistiche.

Queste affermazioni confermano quanto si paventava da più parti prima del cambio della guardia alla Fed e cioè che il nuovo corso, almeno nelle fasi preliminari, sarà all' insegna della continuità per quanto concerne il rialzo del tasso ufficiale .

I tassi Usa a medio-lungo termine sono rimasti invariati. mentre quelli a breve si sono moderatamente apprezzati.
Il cambio euro -dollaro si è portato a quota 1,19.

Maurizio Zani - XageneFinanza2006



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer