L’Agenzia per le Entrate ha respinto la rateizzazione dei debiti proposta dalla Lazio


21 Aprile 2004 - La proposta avanzata dalla S.S Lazio di rateizzazione decennale dei debiti nei confronti del fisco è stata respinta.

Una nuova istanza di transazione deve essere ancora accolta ma rischia di ostacolare l'aumento di capitale pari a 120 milioni di euro previsto per il 29 aprile e considerato indispensabile per evitare il crack societario.

L'amministratore delegato Masoni non ha escluso uno slittamento dell'aumento di capitale ritenendolo tuttavia rischioso per il futuro della società.

Maurizio Zani - XageneFinanza2004



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer