L'Alitalia in bilico


24 Marzo 2008 - Sembra che oramai sia il caos a regnare sovrano su quella che una volta era la prestigiosa compagnia di bandiera: ognuna delle parti in causa dice la sua e le trattative assumono sempre più contorni dai toni incerti e cupi.

L’amministratore delegato di Alitalia, Maurizio Prato, è stato da parte sua molto chiaro: l’offerta di Air France è da prendere o lasciare . Da parte loro i sindacati sostengono in coro come il piano sia inaccettabile.

Nel mezzo di tutto questo caos si inserisce il caso Malpensa, che non sembra riscuotere le preferenze del gruppo franco-olandese. La Sea, a queste condizioni, è intenzionata ad intraprendere l’azione legale che avrebbe come conseguenza quella di bloccare la trattativa di vendita ai francesi di Alitalia.

La spinosa vicenda entra prepotentemente nella campagna elettorale.

Il gruppo Intesa-Sanpaolo, tirato in mezzo da alcune dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi,ha risposto picche affermando di non essere a conoscenza dei dettagli.

L’esecutivo in carica chiede da parte sua offerte concrete per non distruggere una possibilità di vendita anziché costruirne una nuova.


Maurizio Zani - XageneFinanza2008



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer