Le parole di Blix allontanano i tempi della guerra


14 Febbraio 2003 - Piazza Affari ha chiuso una giornata vissuta sulle attese della relazione di Blix , il capo degli ispettori ONU sulle ispezioni in Iraq.

Le parole di Blix sembrano aver allontanato i tempi della guerra.

A Piazza Affari in evidenza gli assicurativi ed i bancari.

Alleanza è salita del 5,15% , Generali del 4,77%.
Lehman Brothers ha emesso un giudizio positivo su Banca Popolare di Verona e Novara ( + 5,05%) .

Deboli i telefonici. Telecom Italia ha perso lo 0,95% , Olivetti l’1,62%.
Giù anche Seat PG ( - 1,31%) dopo la presentazione del piano trimestrale 2002-2005 e dopo l’annuncio che il 2003 sarà un anno difficile per la raccolta pubblicitaria.
In controtendenza Tim : + 0,57%.

Debole Fiat ( - 0,46%) sulla pressione delle banche riguardo alla cessione di Toro Assicurazioni e di Fiat Avio.

Mibtel: + 1,35% ; Mib30: + 1,71% ; Nasdaq : + 1,45%


Xagena.it


Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer