L'opa su Bnl: cosa faranno le Generali ?


20 Luglio 2005 - Il 20 luglio scorso si è riunito il consiglio delle Generali per assumere una decisione sul comportamento da tenere nella vicenda legata all'opa lanciata sulla Banca Nazionale del Lavoro ( Bnl ).

Dalla riunione non è emerso nulla di concreto.
Il comunicato della società assicuratrice è alquanto generico.

Il vertice della società triestina dovrà gestire l'operazione: in pratica il destino del pacchetto di azioni Bnl in carico alle Generali, pari al 8,7 % del capitale, è stato congelato in attesa dello sviluppo della situazione.

Anche Diego Della Valle, titolare del 4,98 % della banca romana e alleato col Banco di Bilbao nel patto di sindacato stretto assieme al leone di Trieste, ha deciso di soprassedere in attesa di vedere le mosse della compagnia assicurativa.

Maurizio Zani - XageneFinanza2005



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer