RCS MediaGroup, continua la scalata di Ricucci


3 Giugno 2005 - Prosegue senza sosta il rastrellamento di titoli Rcs MediaGroup da parte di Stefano Ricucci.
L' immobiliarista romano è stato convocato il 1 ° giugno scorso dalla Consob per chiarimenti circa la sua partecipazione azionaria nel capitale della società editrice del Corriere della Sera.

La partecipazione attuale, pari al 16 % circa delle azioni, è stata definita da Ricucci “stabile, strategica e coerente con la logica di investimento‿.

Restano tuttavia molti dubbi su chi possa trovarsi alle spalle di Ricucci.

I membri del Patto di Sindacato di RCS MediaGroup, che controlla oltre il 58 % dei titoli, non sembrano molto preoccupati. La posizione assunta dall' imprenditore ha tuttavia contribuito al rafforzamento del Patto nei giorni scorsi.

Sembra potersi escludere una cooptazione di Ricucci nel Consiglio di Amministrazione ( CdA ) di RCS MediaGroup.

Maurizio Zani - XageneFinanza2005



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer