Recordati: sviluppo farmaceutico


20 Novembre 2008 - Nel mese di gennaio 2008, Recordati ha firmato un contratto di licenza esclusiva con una filiale della società farmaceutica statunitense Watson Pharmaceuticals Inc. per la commercializzazione in 29 paesi europei di Kentera, sistema transdermico a base di Ossibutinina.
Kentera, indicato per il trattamento dei sintomi delle patologie del basso tratto urinario, quali la frequenza e sensazione di urgenza, anche in presenza di incontinenza, si applica soltanto due volte alla settimana.
Il prodotto è già sul mercato in alcuni Paesi europei.
Quest’acquisizione permette a Recordati di rafforzare la presenza nell’area terapeutica dell’urologia dove ha in sviluppo la Silodosina, un nuovo farmaco indicato per il trattamento dell’iperplasia prostatica benigna per il quale la domanda di registrazione verrà presentata entro la fine del corrente anno.

A febbraio Recordati ha firmato un accordo di licenza semiesclusiva con Menarini, primo gruppo farmaceutico italiano, per la commercializzazione di Frovatriptan, farmaco appartenente alla classe dei triptani indicato per il trattamento acuto di emicrania con o senza aura, in Francia e Grecia.
Frovatriptan è un nuovo agonista selettivo dei recettori della serotonina 5HT1B/1D.
Caratteristica peculiare del Frovatriptan è la lunga emivita ( circa 26 ore ), che assicura un effetto clinico di lunga durata e una riduzione dell’incidenza di recidive.
Il prodotto è già approvato nei mercati oggetto della licenza ed è in commercio da parte di Menarini con un altro marchio.
Recordati ha lanciato il proprio marchio in Francia a settembre, mentre il lancio in Grecia è previsto all’inizio del 2009.

A marzo Recordati ha acquisito le società francesi FIC e FIC Médical che si occupano della registrazione e della promozione di prodotti farmaceutici per conto di società terze in Russia ed in altri Paesi della Comunità degli Stati Indipendenti ( C.S.I. ).
FIC Médical, che ha sede a Parigi, è attualmente presente in Russia, Ucraina, Kazakistan, Bielorussia, Azerbaigian, Georgia e Armenia. Per svolgere la propria attività la società si avvale della collaborazione di circa 200 persone di cui 150 informatori medico scientifici.
Il prezzo dell’acquisizione è di € 12 milioni, dei quali € 9 milioni corrisposti alla firma dell’accordo ed € 3 milioni dovuti nell’arco dei prossimi tre anni al verificarsi di alcune condizioni.
L’organizzazione FIC Médical sarà la base sulla quale Recordati svilupperà la propria attività in questi mercati in forte sviluppo anche attraverso l’arricchimento del portafoglio prodotti con i suoi nuovi farmaci originali.

Sempre a marzo è stata completata la procedura di mutuo riconoscimento per la registrazione in tutti i Paesi dell’Unione Europea, oltre a Norvegia e Islanda, della nuova specialità farmaceutica basata su un’associazione fissa di Lercanidipina ed Enalapril.
La Germania ha agito da Reference Member State e i 28 Concerned Member States hanno accettato di riconoscere l’approvazione già rilasciata nel 2006 dalla agenzia del farmaco tedesca ( BfArM ) al nuovo farmaco, nei due dosaggi da 10mg di Lercanidipina/10mg di Enalapril e da 10mg di Lercanidipina/20 mg di Enalapril.
Il prodotto è già commercializzato in Germania dal 2007 con vendite in continua crescita.
A partire dall’inizio 2009 comincerà progressivamente la commercializzazione del prodotto in tutti questi Paesi nei quali Lercanidipina ha già ottenuto un significativo riconoscimento da parte della classe medica.
Nel mese di maggio è iniziata la sua commercializzazione in Australia da parte del licenziatario Solvay Biosciences con il marchio Zan-Extra.
Questo prodotto, creato per rispondere alle moderne lineeguida per il trattamento dell’ipertensione, rappresenta per Recordati un’importante opportunità per il continuo sviluppo di Lercanidipina, anche alla luce della scadenza del brevetto della molecola nei Principali paesi europei a inizio 2010.

Nel mese di ottobre Recordati ha siglato un nuovo accordo con la società farmaceutica giapponese Kowa per la commercializzazione di Pitavastatina in Francia, Spagna, Portogallo, Grecia, Irlanda, Cipro, Turchia, Russia e i paesi della C.S.I., oltre che in Italia.
La Pitavastatina è una statina innovativa per il trattamento dell’ipercolesterolemia.
La domanda per l’autorizzazione all’immissione in commercio del farmaco è stata presentata dalla Kowa a fine agosto 2008 nei 7 paesi dell’UE oggetto dell’accordo, con procedura decentralizzata. Sarà prerogativa di Recordati presentare domanda nei paesi restanti.
Il lancio del prodotto da parte di Recordati nei vari territori dell’accordo è previsto a partire della seconda metà del 2010.

Nel mese di ottobre Recordati ha anche siglato un accordo per l’acquisizione di Yeni Ilaç, società farmaceutica turca con sede ad Istanbul. Il prezzo che sarà corrisposto è di 48 milioni di euro, e sarà finanziato interamente con la liquidità disponibile.
Il closing della transazione, previsto entro la fine del 2008, è subordinato ad alcune condizioni, tra le quali il via libera delle autorità anti-trust.

XageneFinanza2008



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer