Saddam Hussein ferito durante l’attacco missilistico di giovedì ?


21 Marzo 2003 - Secondo il Ministro della Difesa Usa , Rumsfeld , gli alti comandi iracheni potrebbero aver perso il controllo delle loro forze armate .

L’intelligence americana sta valutando se gli attacchi missilistici ed aerei di giovedì 20 marzo abbiano “decapitato" gli alti comandi iracheni.

A sostegno dell’ipotesi che durante il bombardamento nella zona sud di Bagdad sia stato colpito Saddam Hussein o uno dei suoi figli , è la scarsa resistenza incontrata finora dagli anglo-americani.

Le forze Usa hanno infatti rinunciato alla strategia “ shock and awe “ , dopo che il capo della CIA Gorge Tenet aveva avvertito il Presidente Bush ed il suo staff di aver localizzato il rifugio di Saddam Hussein e dei suoi figli , o almeno di uno di essi .

Dopo alcune ore sono stati lanciati verso l’obiettivo alcuni missili cruise e due apparecchi F-117 A stealth hanno compiuto un bombardamento mirato.

Gli analisti Usa stanno anche vagliando la registrazione dell’apparizione di Saddam Hussein in TV per verificare se la persona che ha letto il comunicato fosse il vero Saddam Hussein e non un sosia.
Si sta anche verificando se il messaggio non fosse stato registrato prima del bombardamento.

( ore 15.30 )


Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer