Seat PG: i risultati dei primi 9 mesi del 2008 in linea con le attese


20 Novembre 2008 - I ricavi delle vendite e delle prestazioni del Gruppo Seat Pagine Gialle ammontano, nei primi nove mesi del 2008, a euro 986,7 milioni, in linea con le attese e sostanzialmente stabili ( -1% ) rispetto allo stesso periodo dell’esercizio 2007.

La composizione dei ricavi è la seguente:

Directories Italia ( SEAT PG ): i ricavi ammontano a euro 739,3 milioni, in calo del 2,0% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, a parità di edizioni pubblicate, e in un contesto economico fortemente deterioratosi rispetto all’esercizio precedente. Tale risultato riflette una performance positiva dell’offerta print-centered ( carta, Internet e voce ), che ha tenuto il fatturato ( -0,9% rispetto ai primi nove mesi del 2007 ) grazie alla forte crescita di Internet nel terzo trimestre, sostenuta dall’innovazione dell’offerta. In calo, invece, i prodotti minori ( specializzati business to business, direct marketing e promozionale ) che hanno sofferto maggiormente della crisi economica.

Directories UK ( gruppo Thomson Directories ): in valuta locale i ricavi si attestano a sterline 61,6 milioni ( sterline 69,1 milioni nei primi nove mesi del 2007 ) in calo del 10,9%, a causa in particolare, delle difficoltà di vendita incontrate nei confronti della fascia di clienti con esigenze di copertura nazionale, in particolare le istituzioni finanziarie, maggiormente colpite dalla crisi del mercato del credito. Espressi in euro, i ricavi sono stati pari a euro 77,6 milioni, in diminuzione di euro 24,6 milioni rispetto ai primi nove mesi 2007, causa il forte deprezzamento della sterlina rispetto all’euro.

Directory Assistance ( gruppo Telegate e Prontoseat S.r.l. ): i ricavi si attestano a euro 141,7 milioni, in aumento dell’1,2% rispetto ai primi nove mesi del 2007, anche per effetto del consolidamento, a partire dal 1° aprile 2008, della tedesca Telegate Media AG.

Altre attività ( Directories Business to Business on line e altre attività nel mercato italiano ): ricavi a euro 70,5 milioni, in forte aumento rispetto a euro 49,3 milioni dei primi nove mesi del 2007, anche per effetto dell’entrata nell’area di consolidamento del gruppo tedesco WLW ( euro 26,0 milioni di ricavi ), consolidata nel 2007 a partire dal mese di ottobre.

Il margine operativo lordo ( MOL ) si attesta a euro 448,8 milioni nei primi nove mesi del 2008, in calo del 4,3% rispetto allo stesso periodo del 2007. Il risultato, in linea con le attese, è effetto degli investimenti in corso in Italia per rafforzare il business e delle difficoltà incontrate da alcune delle partecipate in conseguenza del rallentamento dell’economia.

Il risultato operativo prima degli ammortamenti, degli oneri netti non ricorrenti e di ristrutturazione ( EBITDA ) nei primi nove mesi del 2008 è di euro 411,4 milioni, in calo del 3,5%, in linea con le attese.

Il risultato operativo ( EBIT ) è pari a euro 223,6 milioni, in diminuzione del 15,0% rispetto ai primi nove mesi del 2007, influenzato anche dai maggiori ammortamenti operativi, effetto degli investimenti in IT degli ultimi anni, e delle svalutazioni dei goodwill di Europages e CIPI effettuati nella semestrale.

Il risultato del periodo è positivo per euro 11,0 milioni in diminuzione di euro 23,9 milioni rispetto ai primi nove mesi del 2007.

L’indebitamento finanziario netto, di euro 3.105,2 milioni al 30 settembre 2008 ( euro 3.274,3 milioni al 31 dicembre 2007 ) diminuisce nei primi nove mesi del 2008 di Euro 169,1 milioni grazie alla forte generazione di cassa. Alla data, la rata di debito in scadenza a dicembre 2008, pari a 82 milioni di euro, è già stata completamente ripagata.

XageneFinanza2008



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer