Si chiude positivamente il 2003 per Unicredito


25 Marzo 2004 - Il consiglio d’amministrazione di Unicredito ha presentato il bilancio 2003 .

Pur in presenza del negativo impatto dei casi Cirio e Parmalat , l'utile netto consolidato è risultato in crescita dell ' 8,9 % ,attestandosi a quota 1,961 miliardi.

Questo consentirà un aumento del dividendo per le ordinarie dell ' 8,2 % a 0,171 euro e per le risparmio del 7,5 % a 0,186 euro.

E' stato inoltre deliberato un piano d'acquisto di azioni proprie fino ad un massimo del 3% del capitale per un importo massimo di 1 miliardo di euro.

Maurizio Zani - XageneFinanza2004



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer