Stallo nella fusione tra Sai e Fondiaria


4 Settembre 2001 - L’acquisizione da parte di Fondiaria di ulteriori azioni Sai, portando la quota dal 4,9% al 5,1%, ha mostrato la capacità della compagnia assicurativa fiorentina, La Fondiaria, a reagire alla ventilata fusione con la Sai.
La partecipazione incrociata impone a Sai un tetto massimo di voto del 2%. ( Xagena 2001)


Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer