Torna il risiko bancario ?


8 Febbraio 2006 - Il nuovo atteggiamento di Bankitalia nei confronti degli Istituti di Credito stranieri sembra aver riaperto i giochi attorno al sistema bancario italiano, e gli operatori di Borsa mostrano di avere colto il cambiamento in atto.

A parte la conclusione della vicenda Bnl, che ha visto l' ingresso del colosso transalpino Bpn-Paribas, ed il conseguente riallineamento del valore del titolo italiano a quello dell' offeta francese, le azioni del comparto bancario sembrano risentire positivamente delle nuove ipotesi di fusioni ed acquisizioni.

Molto interesse viene manifestato su Capitalia, con un capitale molto frammentato.
Si parla di manovre difensive per prevenire attacchi esteri e chi scommette invece su un possibile matrimonio con il San Paolo.

Altre voci riguardano una possibile comunanza di interessi tra Monte Paschi e Banca Intesa, con conseguenti buoni rialzi.
Tra le popolari un occhio di riguardo sembra averlo la Milano, indicata da più parti in pole position per una possibile integrazione con la Banca Popolare Italian ( Bpi ).

Maurizio Zani - XageneFinanza2006



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer