Toro lascia Piazza Affari ?


4 Dicembre 2006 - Generali, acquistati i due terzi circa di Toro Assicurazioni, è stata obbligata per legge ad effettuare un'offerta pubblica d' acquisto ( opa ) sul capitale residuo ad un prezzo di 21,20 euro per azione. Il prezzo è lo stesso che Generali ha pagato per la quota detenuta.

La Toro ha chiuso i conti dei primi nove mesi del 2006 con un utile di 1 euro per azione, in calo del 28% rispetto allo stesso periodo del 2005, che aveva però beneficiato delle vendite straordinarie delle quote detenute in Lottomatica ed Rcs.

Il prezzo offerto dalle Generali è ritenuto corretto dagli analisti ed è probabile che i risparmiatori in possesso di azioni Toro aderiranno. Il termine ultimo per comunicare l' adesione all' opa è il 12 dicembre prossimo.

Il titolo uscirà presto di scena da Piazza Affari: Generali ha infatti comunicato che se supererà il 90% del capitale lancerà un'opa residuale; se invece raggiungerà il 98% delle azioni, avrà il diritto di acquistare d' ufficio le rimanenti azioni.

Maurizio Zani -XageneFinanza2006



Indietro

2000-2014© XAGENA srl - P.IVA: 04454930969 - REA: 1748680 - Tutti i diritti riservati - Disclaimer